La chimera di Praga

Laini Taylor
chimera di praga

Scheda Libro

Titolo La chimera di Praga
Autore Laini Taylor
N.Collana 3
Data di uscita 11/02/2016
Pagine 400
Codice isbn 9788876258831
Prezzo 14,50
Vedi su Amazon

Primo capitolo della trilogia Daughter of Smoke and Bone di Laini Taylor.

Karou ha diciassette anni, è una studentessa d’arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un’intrigante filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale.
Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l’esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz’anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell’aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell’immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua “famiglia”, Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.
Con questo libro unico, già finalista al National Book Award, tra i più alti riconoscimenti letterari negli USA, e acclamato dalla critica più esigente, Laini Taylor tesse un raffinato modern fantasy permeato dalle intriganti atmosfere praghesi e dalla tradizione mitologica del mondo classico, in cui la ricerca della natura interiore s’accompagna alla scoperta del vero, ma sempre contrastato amore.

«Un romanzo colto, che cita Michelangelo e Hieronymus Bosch e fa fare al lettore il giro del mondo».
«Il Venerdì di Repubblica»

«Una bestia rara tra i romanzi YA».
«Panorama»

«Un romanzo romantico e mozzafiato sul destino, la speranza e la ricerca dell’identità che non delude mai i suoi lettori».
«The New York Times»

Condividi sui Social